venerdì 18 gennaio 2019

BLOCKCHAIN: QUALE SARA' LA PROSSIMA KILLER APP ? - VERONA 29 GENNAIO 2019

Dettagli


Secondo Coindesk, "il 2018 doveva essere l'anno delle dell'app killer customer su blockchain ". Ma così non è stato !.

Sicuramente I token e le Ico sono una "killer app" che grazie ad Ethereum hanno dato vita alle prime killer app: "i contratti intelligenti ERC-20. "

Il 2019 sarà cruciale per le tecnologie e le applicazioni che sfruttano la blockchain – bitcoin e non solo – che sembrano mature e pronte ad avere un impatto reale sul mercato.

Cosa aspettarci allora per il 2019 e verso quel focus dobbiamo indirizzare le nostre attenzioni ?



OSPITI

EWALD SERAFINI
Community Mannager per Italia e Germania di TENX.
( BLOCKCHAIN E KILLER APP )

MARCELLO BARDUS
Programmatore ethereum e co founder presso GTS
( Casi d'uso degli smartcontracts + introduzione ad ethereum ).

NUMERO POSTI

L'EVENTO E' LIMITATO E A NUMERO CHIUSO SOLO 30 POSTI.

PER ACCEDERE ALL'EVENTO

Contributo ( spese ): 10 Euro ( Crypto oppure PayPal ) :





Stampa la copia della Transazione, sarà il tuo diritto di ingresso.

mercoledì 16 gennaio 2019

VERONA 29-30 GENNAIO 2019 – Corso: ” Programmazione su Ethereum “

Corso della durata di due giorni, 29 e 30 Gennaio 2019, con i seguenti orari: ore 10-12 & 14-18
INTRODUZIONE
Programmazione su Ethereum
Con un focus sul sistema Ethereum e linguaggio Solidity, il corso si propone come obbiettivo quello di formare i partecipanti sulla logica e la programmazione funzionale della Blockchain Ethereum, sullo sviluppo di Token ERC-20, degli Smart Contract e delle applicazioni decentralizzate (dApp).
PREREQUISITI
Per accedere al corso occorre avere una sufficiente Conoscenza di Linux, Python OPPURE nodejs, e una conoscenza anche superficiale del funzionamento delle transazioni crypto.

lunedì 19 novembre 2018

WORKSHOP 27-28-29 Novembre 2018 – ETHEREUM BLOCKCHAIN

Dettagli

WORKSHOP gratuito: Ethereum Blockchain



#QUANDO:

NELLE DATE DEL 27-28-29 NOVEMBRE- DALLE ORE 17 ALLE ORE 20

#DURATA:

3 GIORNI

#DOVE:

VERONA – strada del casalino 3

#PREREQUISITI:

Conoscenza della programmazione Java, JavaScript, Go

#FINALITA’ E SCOPO:

Acquisire conoscenza di Ethereum , Blockchain e programmazione.

lunedì 5 novembre 2018

Bi4Lab Gruppo Studio: BLOCKCHAIN ( HYPERLEDGER ) - Verona 15 Novembre ore 17



Bi4Lab, organizza il primo Gruppo Studio in ambito "Blockchain HYPERLEDGER".
Gli incontri avranno inizio il 15 Novembre a partire dalle ore 17 e si svolgeranno tutti i giovedi,
per 6 settimane consecutive a VERONA in strada del casalino 3 ( Fraz. Avesa ).

L'iscrizione è gratuita e non vincolante, ma per poter accedere ai nostri gruppi di Studio
sono necessari alcuni prerequisiti.

Leggi i dettagli.


QUANDO:

15 NOVEMBRE A PARTIRE DALLE ORE 17 FINO ALLE ORE 20

DURATA:

6 settimane

DOVE:

VERONA - strada del casalino 3 ( AVESA)

PREREQUISITI

Conoscenza ( almeno uno ) della programmazione Java, JavaScript, Go, Linux, docker

FINALITA' E SCOPO:

Acquisire conoscenza di Hyperledger / Elaborazione, analisi e sviluppo
di un caso pratico di Bi4Lab con progetto pilota da sviluppare.

CONTENUTI:

Gli incontri sono di carattere tecnico ed orientate alla sperimentazione pratica,
è fortemente consigliato portare un pc, non è necessario un setup/OS specifico.

Le serate avranno come obbiettivo, quelle di trasmettere e condividere informazioni su
l'ambiente Hyperledger Fabric, con particolare focus su aspetti Chiave, note di rilascio,
comandi di riferimento, esercitazioni pratiche, guide operative.

I nostri gruppi di Studio e le esercitazioni organizzate sono basate prevalentemente su
corsi on.line di EDX e Hyperledger Fabric, questo per permettere a tutti di approfondire
ulteriormente ed in modo individuale.

La partecizpazione è del tutto gratuita e non vincolante.


NUMERO DI POSTI DISPONIBILI: 7

ISCRIZIONI:

Le iscrizioni dovranno pervenire entro il 14 Novembre utilizzando:

Segreteria: +39 0455118491 ( lasciare un messaggio verrete richiamati )
Telegram: https://t.me/joinchat/BqDU9xDD9kSXdBhV1dj1Bw ( Bi4Lab GruppiStudio )
Mail: bi4lab@gmail.com

giovedì 1 novembre 2018

Nasce a VERONA Blockchain For Lab: "Gruppi Studio su Blockchain " .. e non solo !.

Qual'è l'offerta di BLockchain For Lab ?
Bi4Lab ti offre la possibilità di formare e perfezionare competenze in ambito BLOCKCHAIN, attraverso Gruppi Studio e Corsi.
Mettiamo a disposizione capacità e conoscenze professionali, con l'obiettivo di formare attraverso GRUPPI DI STUDIO, nuove figure tecniche e professionali in ambito Blockchain. Offriamo la possibilità di formarti e di utilizzare le tue ( nuove ) competenze per istruire a tua volta e/o per entrare a far parte del Team Bi4Lab e sviluppare su i nostri progetti applicativi. 
COME FUNZIONA
I nostri Gruppi di Studio avranno cadenza settimanale, ogni Giovedì e Venerdi, in orari prevalentemente pomeridiani / pre-serali e si svolgeranno sempre ad Avesa in Via della Consortia ( Stay Tuned per i dettagli ).

Gli incontri saranno di carattere prevalentemente tecnico con sperimentazione pratica, è consigliato quindi portare un pc.
I temi trattati saranno sempre tecnici a meno che non venga specificato il contrario.  
Inizio a Partire da Novembre ( Stay Tuned su date e orari )
CORSI. Si tratta di una offerta di alto spessore tecnologico e informativo; attraverso incontri e formazione  su argomenti tecnici specifici, che spaziano dall' Open Source, alla Crypto Finanza, gestione contabile delle cryptovalute, alla programmazione specifica in ambiente HyperLedger, blockchain Ethereum e  linguaggi specifici di programmazione come JavaScrypt, Go, Solidity.  
I nostri CORSI, si terranno con frequenza regolare a partire da Gennaio del 2019. Le tematiche saranno diverse e spazieranno dalla Blockchain, alla CryptoFinanza. Saranno incontri a PAGAMENTO 
Per iscrizioni: https://www.meetup.com/it-IT/bi4lab/
A breve Calendario Gruppo di Studi di Novembre.

Stay Tuned  

martedì 30 ottobre 2018

BLOCKCHAIN - CONSENSO FEDERATO Part. 9

In un sistema distribuito, il quorum è un insieme di nodi sufficiente per raggiungere un accordo.

Cosa accadrebbe se non ci fidassimo necessariamente dei nodi nel quorum?
Come potremmo ancora raggiungere il consenso?

Diciamo che fai parte di un sistema distribuito decentralizzato, ma non puoi scegliere ancora di quali nodi fidarti. Come puoi a tu e i tuoi pari raggiungere un consenso senza fare affidamento su un nucleo centrale.

È qui che entra in gioco il concetto di un accordo bizantino federato.

lunedì 29 ottobre 2018

BLOCKCHAIN - CASPER Part. 8

Appunti  ...

Casper vuole essere il successore intenzionale di GHOST.

La transizione della rete Ethereum da PoW a PoS è stata sulla tabella di marcia e nel Libro giallo sin dal lancio del protocollo. Sebbene sia efficace nel raggiungere un consenso decentrato, PoW consuma un'incredibile quantità di energia, non ha finalità economiche e non ha una strategia efficace per resistere ai cartelli.

Eccessivo consumo di energia, problemi di parità di accesso all'hardware di data mining, centralizzazione dei pool di data mining e un mercato emergente di ASIC forniscono ciascuno una motivazione distinta pe migrare alle transizioni il più presto possibile.

Il protocollo GHOST è la soluzione di Ethereum ai suoi tempi di blocco veloci, potrebbe accadere che vi siano validi blocchi  verificati da parte della rete che finiscono per essere scartati perché hanno perso la gara di propagazione.

BLOCKCHAIN- SISTEMI DISTRIBUITI PROOF OF STAKE " Tendermint " Part. 7

appunti  ...

Tendermint è stato il primo meccanismo di consenso Proof-of-Stake basato su BFT, creato da Jae Kwon e la sua squadra nel 2014.

Per dare un po 'di contesto storico, Tendermint portava con sé il rigore accademico di più meccanismi di consenso tradizionali come PBFT, Paxos e Raft in uno spazio che al momento era per lo più dominato da nuovi meccanismi di consenso blockchain, ovvero Proof-of-Work e altri meccanismi di consenso di Nakamoto.

COME FUNZIONA
In Tendermint abbiamo un set di validatori globalmente noto e predefinito. Il Consenso procede in tre turni, e ad ogni round, deve votare più di ⅔ dell'intero set di validatori per il blocco proposto, per procedere al turno successivo.

BLOCKCHAIN - SISTEMI DISTRIBUITI, la differenza tra POW e POS. Part.6


appunti personali ...

E' possibile comprendere sia la Proof of Work e Proof of Stake, semplicemte esaminando quali risorse sono consumate per il manteimento del consenso di rete.

Nella Proof of Work, i minatori hanno il potere di voto che è proporzionale alla quantità di calcolo, e questo corrisponde esattamente al potere che possiedono.



domenica 28 ottobre 2018

BLOCKCHAIN - I SISTEMI DISTRIBUITI, Pratica tolleranza ai guasti bizantini o PBFT Part. 5

nota: abbiamo visto che gli algoritmi di  Paxos e Raft non sono di default tolleranti ai guasti bizantini.

L'algoritmo PBFT gestisce meno di ⅓ errori bizantini, ma alla condizione:  3f + 1 nodi totali
dove f ( errore bizzantino ) 1 ( corrisponde a un NODO ).

L'algoritmo PBFT  è costituito da TRE fasi: Pre - preparazione, Preparazione e Commit
L' algoritmo PBFT inizia quando il client invia una richiesta al nodo primario.

Si ponga l'atenzione sulla seguente condizione, dove ricordando PAXOS era come quando  il Proponente propone nuovi decreti ad altri legislatori del Parlamento Paxos in base alle richieste del popolo.

Nell'esempio che segue il nodo principale è DERRICK