lunedì 3 aprile 2017

Fuori dal sistema bancario, vivere solo con BitCoin ! Parte Prima.

Ho iniziato ad interessarmi a Bitcoin, dai primi tempi, ma ho considerato ( e per molto tempo ) btc come un interessante e sofisticato esperimento di crittografia , senza alcun effetto sulla vita reale. Vuoi per la continua fluttuazione del suo valore, vuoi per l’impossibilità di spendere agevolmente btc. In effetti alcuni anni fa’, addirittura scambiare o rivendere btc per moneta fiat , non era per niente facile.. tutt’altro .
Figuriamoci poi chi possedeva btcoin agli albori .. sicuramente la difficoltà principale era non solo quella di conservare correttamente btc, ma soprattutto quella di capire che cosa stava maneggiando.
Risultati immagini per banca privacy
Tuttavia, specialmente negli ultimi tempi, le cose sono cambiate , e non poco ! Eco perche’ ho deciso che vivere con bitcoin si puo’ e non è affatto difficile.

Prima di inziare, vi chiedo cortesemente di considerare questo post NON come una guida, ne come un manuale per l’utilizzatore… non ha lo scopo e queste non sono le mie intenzioni. Tutti i metodi descritti qui sono “Work in progress “, vengono continuamente migliorati e perfezionati , a volte cambiati in corso  perchè magari esce un nuovo prodotto, una nuova opportunità, per meglio comprare, meglio spendere  o gestire btc.
A parte questo siate consapevoli, controllate tutte le informazioni descritte e prima di utilizzare  qualunque di questi suggerimenti  … VERIFICATE e controllate sempre ogni cosa !.

UN PO’ DI FILOSOFIA
Per prima cosa non so esattamente come la pensiate Voi, pero’ del sistema bancario tradizionale  ne ho le scatole piene e per diversi motivi , che cerchero’ di elencare:
1. Le banche non accettano il concetto di fiducia, perchè allora io mi dovrei fidare  ciecamente di Loro ?
2. Trovo del tutto inaccettabile che ci sia qualcuno che gestisce totalmente il mio  denaro ed in questo senso non sono disponibile ad accettare il fatto di non avere il pieno controllo su tutti i miei soldi ! Avete provato ad andare in banca e chiedere  di darvi tutto il deposito ..QUI , ORA E SIBITO ?
3. Avete provato a spostare il conto … oppure a chiuderlo ?
4. Trovate sia accettabile, che la banca e lo STATO possano accedere ai miei conti correnti  guardarli, analizzarli, per poi magari CONGELARE il mio conto corrente e lasciarmi conil culo per terra !!.
5. Ritenete accettabile ci debbano volere un paio di giorni per effettuare un bonifico sullo  stesso territorio nazionale ? Una settimana almeno per un bonifico extra SEPA ?
6. Ritenete accettabile dover pagare una tassa per spostare i vostri soldi da un conto ad un altro , per effettuare un bonifico oppure per mantenere il vostro denaro sul conto corrente ?

CONCLUSIONE
Se siete d’accordo su tutti questi punti , allora potete finire qui l’articolo e lasciare  perdere btc , che forse non sono per Voi. In caso contrario continuate a leggere .
_
CONSERVARE BITCOIN
Risultati immagini per conservare bitcoin

La prima cosa di cui voglio parlare è come conservare bitcoin, come creare cioè un WALLET btc per conservare in totale sicurezza il vostro denaro digitale e a riguardo vi devo dire che in internet esistono un sacco di possibilità, soprattutto portafogli su web ( magari su  Exchange ) che pero’ ( fate attenzione !) non sono completamente sicuri perchè dipendono sia dalla infrastruttura internet che dal manteiner del servizio, questi in particolare potrebbero manipolare i vostri btc, chiudere, o dichiarare bancarotta ( vedi il caso MtGox ) .. voi perdere tutti i vostri btc ( soldi ) .
A quel punto non c’è nessun organismo centrale, nessun fondo “paracadute”, che vi permetterà di recuPerare il vostro denaro , avrete perso tutto !.
Ora la domanda che vi porrete è : ” ma allora come posso conservare i miei bitcoin ” ? Io personalmente ho acquistato un portafoglio hardware, uno dei migliori attualmente sulla piazza, si chiama TREZOR, del quale ho trovato una ottima guida, che trovate  
qui –> https://bitcointalk.org/index.php?action=search2
qui –> http://franto4.blogspot.it/2016/05/come-si-conservano-i-bitcoin-portafogli.html
Con TREZOR, avrete se non il 100% della piena sicurezza dei vostri soldi , il 99% garantito. Con Trezor le chiavi private (quelle che si usano per firmare le transazioni ) si trovano all’interno del dispositivo  Hardware e sono pienamente in vostro possesso , cosicchè ogni volta effettuerete una  transazione, questa verrà ” firmata “,  direttamente dal vostro Trezor.
Nessuna possibilità di compromettere l’Hardware ( cosa che invece potrebbe accadere se il wallet si trova su Computer o cellulare ). Inoltre se Trezor si rompe o lo perdete, grazie al SEED, potrete,  dopo aver riacquistato un nuovo hardware wallet e recuperare velocemente il vostro denaro.
Per approfondire, vedi guida qui. Ovviamente ci sono altri wallet, gratuiti e sicuri e sebbene non presentino un così elevato grado  di sicurezza , sono ad ogni modo validi e soprattutto economici. Ecco un elenco di alcuni che potrete scaricare gratuitamente sul vostro pc / cellulare ed iniziare da subito ad utilizzare :
– bitpay ( https://bitpay.com/) 
– blockchain ( https://blockchain.info ) 
– Mycellium ( https://mycelium.com/ ) 
– Jaxx ( multi wallet ) ( https://jaxx.io/ )
– copay ( https://copay.io/ )

OTTENERE E SPENDERE BITCOIN
Risultati immagini per comprare bitcoin
Una delle domande che mi sento fare piu’ spesso è: ” ma come faccio ad ottenere bitcoin ” ? .. una volta ottenuti coma faccio a spenderli se allo stato attuale non tutti conoscono e sanno usare ( ricevere )  bitcoin ?
Queste ed altre domande sono alla base della motivazione che implicano la scelta di passare  a btc. E in effetti se alla domanda ” come faccio ad ottenerli “, la risposta piu’ semplice è:
comprali !, rispondere a come posso Spenderli invece, sembra ( ma apparentemente ) un po’  piu’ complicato . Cioè come faccio a spendere btc in un negozio o in un esercizio commerciale ,  oppure come faccio a pagare le spese della luce, pagare un ristorante, fare benzina o pagare  con pay pall, se Nessuno o comunque in pochi sono coloro che conoscono questo metodo di  pagamento ?
Semplice ( ancora una volta :-) )  posso utilizzare delle carte di credito ( Visa o Mastercard ) che si (ri)caricano con bitcoin .

Vediamo per passi: COMPRARE
Ci sono diversi metodi per ottenere btc: Farsi pagare direttamente in btc da qualcuno che  li ha, oppure acquistare btc , magari su qualche Exchange italiano per esempio, dopo aver 
trasferito una certa somma di denaro in valuta corrente ( eur, usd .. ecc ) .
Io sono un consulente freelance, mi bonificano direttamente da un c.c. tradizionale le fatture emesse, ma da qualche tempo ho deciso di farmi pagare alcune di queste, direttamente su un conto corrente di un Exchange . I soldi depositati vengono trasformati da me in btc e da qui depositati sul mio WALLET.
Risultati immagini per bitboat
Cosa utilizzare per acquistare btc ? Consiglio a tutti l’utilizzo del servizio Exchange tutto italiano che si chiama TheRockTrading. Questo permette di bonificare direttamente su un conto 
corrente Italiano il vostro denaro e poi attraverso una semplice procedura di ” conversione “,  trasformare il tutto in btc.
Ovviamente ce ne sono anche altri, altrettanto validi ed efficienti, ma TRT rispetto ad altri servizi è un Exchange ITALIANO, rispondono ” real time ” e ti danno sempre la soluzione H24 / 7/7,  nella tua lingua .
Altrettanto valido ed interessante il servizio, anche questo tutto italiano, che si chiama bitboat Tu scegli l’importo poi paghi in tabaccheria e ricevi i Bitcoin! Valida, come in TRT l’  assistenza online che guida il compratore nell’acquisto.
SPENDERE .
Per spendere i nostri bitcoin direttamente sul circuito fiat e quindi pagare ristoranti, bollette, fare la spesa e tutto il resto , possiamo utilizzare delle carte di credito ricaricabili in btc. Ce ne sono moltissime in circolazione sia appartenenti al circuito Visa , che Mastercard. Alcuni servizi on line, come Wirex , ADVCASH, Coinsbanck e molti altri ancora, ti permettono di  ricevere a casa una carta di credito plastificata , identica in tutto e per tutto ad una carta di  credito tradizionale. Non la vuoi di plastica ? la puoi ottenere Virtuale , sempre sullo stesso servizio e con le medesime credenziali di accesso.
Carta Bitcoin
Una volta registrati su uno di questi servizi, potrete depositare ( ed inviare ) i vostri btc,  direttamente sul portafoglio associato alla vostra carta, la quale potrà essere utilizzata sia come Bancomat o carta di credito , ovunque nel mondo sia accettata dal circuito (Visa o Mastercard).
La migliore delle carte ? Io personalmente uso Wirex, di cui trovate una guida qui. Non mi sento i dire che è la migliore, tuttavia questa card rispetto alle altre mette a  disposizione una app  Mobile molto valida , per caricare di btc la vostra carta e attraverso  il servizio ShapShift permette la ricarica anche con criptocurrency diverse da Btc.
Tra le carte proposte anche Coinsbanck ha una app mobile interessante, ma a mio avviso ,  non altrettanto valida come quella di Wirex.

CONCLUSIONI
Utilizzando questi semplici consigli , è ora possibile vivere solo con bitcoin, by-passando il tradizionale  conto corrente bancario. Qualcuno potrebbe affermare che btc è ancora una moneta troppo instabile e a dire il vero questo si.. potrebbe essere un ostacolo, tuttavia e specialmente negli ultimi mesi , il valore è oscillato in maniera sempre meno instabile e soprattutto sempre verso valori crescenti.
Certamente possedere btc è ( forse ) ancora una scommessa, ma a fronte di tutti i benefici, dei costi e della privacy è al momento il metodo piu’ interessante per possedere il proprio denaro.
Fonti interessanti e delle quali vi consiglio lettura sono: https://bitcointalk.org/index.php?board=28.0 – www.bitconio.net
A breve inviero’ la seconda puntata di ” Fuori del sistema bancario, vivere solo con BitCoin ” con metodi pratici , passo passo .
Settimio Severo .
Fonte www.bitconio.net

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...